Un capo di abbigliamento caldo: il parka da uomo

Un capo d’abbigliamento con una storia lunga e affascinante che negli anni gli stilisti di tutto il mondo hanno reinventato e reinterpretato secondo le tendenze del momento, Di cosa stiamo parlando? Del parka da uomo. Per scoprire le origini del parka serve viaggiare indietro nel tempo fino alla preistoria, quando le popolazioni Inuit del circolo polare articolo realizzarono questo cappotto per proteggersi dal freddo e dal clima rigido. Il parka da uomo, infatti, è perfetto per l’inverno, un’ottima alternativa a piumini e cappotti, comodo e funzionale ma con uno stile unico.

Questo giaccone impermeabile nella versione originale ha linee comode, cappuccio e grandi tasche, ed è un capo davvero molto versatile. Per un look sportivo lo si può scegliere in nylon o in tessuto tecnico mentre se ami uno stile deciso lo si può abbinare a jeans strappati, t-shirt morbide e stivaletti in pelle. Decisamente più casual, perfetto per il tempo libero, il parka da uomo in canvas è l’ideale anche nelle giornate piovose.

Per chi è alla ricerca di un pezzo unico per personalizzare il proprio look in grande stile, non mancano le proposte fashion caratterizzate da linee sartoriali, colli in pelliccia e dettagli in metallo, o quelle realizzate in tessuti alternativi, in pelle o in jeans, da osare anche sopra il completo più austero per non passare inosservati.

E´ bene scegliere il colore per il proprio parka da uomo: si può optare per i classici il verde o versione militare che si rifà alla storia di questo capo, utilizzato negli anni ’50 dai marines americani, oppure per tinte sobrie nei colori naturali beige, fango, terra o tortora. Sempre in auge anche la versione blu navy, perfetta per un look contemporaneo,;innovative le proposte pastello o in bianco, da portare nelle stagioni più calde.